Pubblicato il Lascia un commento

THERA-BAND: IN FORMA CON L’ELASTICO

Thera-Band: In forma con l’elastico

Thera-Band sono senza dubbio l’attrezzo di allenamento più amato: utilizzato dagli atleti professionisti, nei programmi fitness e in ambito riabilitativo, agevolano il training individuale. Mediante svariate praticate, possono essere allenati tutti i muscoli del corpo, potenziando la mobilità in modo efficace. Di seguito, ti spieghiamo quali sono le bande elastiche più adatte e le loro modalità di impiego.

exercise-theraband-500x500

THERA-BAND VERSATILI PER IL TUO PERSONALE PROGRAMMA DI ALLENAMENTO

Prima dell’allenamento, occorre innanzitutto scegliere l’elastico più adeguato. I diversi colori indicano la forza necessaria per tenderli: è consigliabile iniziare con le bande gialle o rosse e svolgere i singoli esercizi 15-20 volte, senza eccedere nello sforzo. Se l’impegno richiesto è insostenibile e riesci a svolgere solo poche ripetizioni, è opportuno scegliere un elastico più semplice da tendere: viceversa, se il completamento delle serie risulta agevole, puoi passare a un Thera-Band più resistente o aumentare il numero delle ripetizioni.

Le bande di livello superiore sono di colore verde e blu, mentre quelle più estreme sono nere, argento e oro: queste ultime, però, vengono utilizzate solo nelle discipline agonistiche di alto livello e sono troppo impegnative per l’utilizzo domestico e quotidiano. Infine, occorre scegliere tra il classico elastico ad estremità libere e un band loop circolare: entrambi presentano vantaggi e svantaggi in virtù degli esercizi praticati.

020020_1400x

TRASFORMA IL TUO SOGGIORNO IN UNA PALESTRA

L’elastico classico è particolarmente adatto agli esercizi per il potenziamento di bicipiti, tricipiti, spalle e schiena, grazie alla possibilità di allungarlo con una maggiore estensione. Una delle pratiche più apprezzate prevede il sollevamento delle braccia con i piedi posizionati sulla banda elastica, mentre le mani ne afferrano le estremità: gli arti superiori possono essere distesi o flessi verso l’alto e sollevati in avanti, lateralmente o dietro il corpo a seconda del muscolo da allenare.

La fascia può essere utilizzata anche con il classico sit up per il potenziamento di schiena e addome: portando le gambe verso il petto in posizione supina, la banda viene posizionata sotto i piedi e tirata dietro la testa. In questo modo si crea una resistenza per il rafforzamento dei muscoli anche nel movimento di discesa del busto.

TROVATE IL PRODOTTO A QUESTO LINK: https://www.sanitariapolaris.it/prodotto/thera-band/